RISTORO 28/3 – TORINO

Una trasparenza di valori

prima immagine

RISTORO 28/3

Architettura d’incontri


Torino, Italia

[2009]

Gli spazi che +Studio ha ideato per la night life urbana e per il piacere del gusto, manifestano la versatilità del progetto di interior dinanzi alla grande varietà di esigenze sociali, stili di vita e registri creativi. Le atmosfere intime e informali di Ristoro 28/3, si rivelano congeniali a chi ama una domesticità raffinata senza rinunciare alla fascinazione per l’oltre, il viaggio e l’esotico. Intelligente alternativa a un’idea di minimalismo ormai diventato auto celebrativo è la texture di materiali e immagini che attraversano in modo trasversale il progetto.

Senza mai cristallizzarsi in qualcosa di definitivo, i tessuti tweed, le pareti color sabbia e i pavimenti in resina convivono con l’acciaio inox e il vetro, ante e porte diventano boiserie mentre tappeti persiani rivestono i muri e il bancone: un gioco di sovvertimenti, il fascino mediorientale dei bazar, in cui nulla è più dove pensiamo debba essere.

PROGETTO

Ristoro 28/3, ristorante

COMMITTENTE

Privato

LOCALIZZAZIONE

Torino, Italia

FOTOGRAFIA

© Sara Frea

CRONOLOGIA

2008: progetto
2009: fine lavori