ALFA ROMEO – FRANCOFORTE

Le forme sostanziali dell’abitare

prima immagine

ALFA ROMEO FRANCOFORTE

Spazio alla bellezza

IAA International Automobil-Ausstellung, Frankfurt

[2007]

Scenografia ideale per le sinuose linee del car design italiano, lo stand Alfa Romeo allo IAA di Francoforte esprime con la stessa purezza dell’architettura razionalista un sottile rimando alle intuizioni di Le Corbusier sul rapporto tra Casa e Automobile. Nel manifesto del vivere moderno l’una è estensione e proporzione dell’altra. Foto d’epoca in bicromia ritraggono Ville Savoye come esile ed elegante prodotto di un’etica e di un’estetica moderna dell’arte di costruire; lo spazio per l’auto integrato all’architettura è cifra di un cambiamento nel quadro di vita. Si contrappongono in Vers une Architecture il tempio di Paestum e un’automobile del 1907, al Partenone e la Delage grand Sport: a partire da uno standard di realizzazioni pratiche, interviene nel tempo la ricerca di perfezione, armonia, bellezza.

Nell’oggi della sofisticazione tecnologica, apparati concettuali e apparati fisici rivolti alla comunicazione dello storico marchio Alfa Romeo, si condensano in questo progetto di allestimento, in un crescendo di esperienze tattili e visive. Su una superficie complessiva di 1200 mq, si compongono i due volumi tra loro ortogonali e sovrapposti, generando alternanze di spazi espositivi e di vendita con sale più intime per il relax. Il contrasto luce – ombra, che carica di intensità l’architettura mediterranea, qui si traduce nel contrappunto tra il bianco e nero, tra superfici opache e lucide, setti che attraversano pieni e vuoti, definendo gli ingressi e rivelando scorci inattesi.

PROGETTO

Stand Alfa Romeo

COMMITTENTE

Alfa Romeo

LOCALIZZAZIONE

Francoforte, Germania

FOTOGRAFIA

© +Studio Architetti Associati

CRONOLOGIA

2007: progetto
2007: fine lavori